Asta a Londra

Bob Dylan da record: il remake di "Blowin' in the Wind" vale oltre 1,7 milioni di euro

Il video dell'asta milionaria per il capolavoro del 1962

La nuova registrazione in studio dell'iconica canzone "Blowin' in the Wind" di Bob Dylan, la prima da quando fu incisa nel 1962,  è stata venduta all'asta per 1.482.000 sterline (1.733.940 euro) durante la Exceptional Sale di Christie's a Londra, in occasione della Classic Week. 

Tratta da una sessione speciale con il produttore pluripremiato T. Bone Burnett, sul disco innovativo Ionic Original, la stima di partenza era 600.000 sterline e l'asta ha visto diversi acquirenti fronteggiarsi in una vivace gara al rialzo, che ha portato il prezzo finale a più del doppio.