Libano

A Beirut crollano altri silos nel giorno dell'anniversario dell'esplosione al porto - Video

A poche centinaia di metri dal lungomare dove i manifestanti si sono radunati per chiedere verità sul disastro del 2020

Sono trascorsi due anni dalla catastrofica esplosione al porto di Beirut che uccise almeno 220 persone, con migliaia di feriti e vaste zone della capitale libanese distrutte. 

Giovedì pomeriggio, triste memento del disastro, altri silos  pesantemente danneggiati nel 2020 – dopo quelli dei giorni scorsi - sono crollati a poche centinaia di metri dal lungomare della città dove un gruppo di manifestanti si stava radunando per denunciare l'incapacità del governo di scoprire la verità sull'esplosione.