La performance riuscita

L'impresa del funambolo a piedi scalzi sulla zipline: 300 metri di altezza e 350 di lunghezza

L'equilibrista ha superato i suoi precedenti record personali

Un'impresa strepitosa avvenuta a Frassinetto (TO), che ha lasciato tutti e tutte con il fiato sospeso per oltre 40 minuti. Per la prima volta in Italia, il funambolo Andrea Loreni ha camminato su una zipline. Numeri da capogiro: l'equilibrista ha percorso il cavo partendo da un'altezza di 300 metri per una distanza di 350 metri, superando così i suoi precedenti record personali (320 metri di lunghezza e 160 metri di altezza). 

“Questo cavo ha delle caratteristiche particolari, poiché non è possibile controventarlo con delle funi, delle ventature, come solitamente faccio per tendere i cavi su cui cammino. Ed era proprio questa la sfida. Per stabilizzare il cavo avevo quattro dei miei tecnici appesi, due davanti e due dietro. Io camminavo al centro, e ci spostavamo insieme. Questa configurazione ha funzionato molto bene per i primi metri, ma è diventata più complessa verso la fine, a 150 metri dall'arrivo circa, così come sapevamo che sarebbe stato. Il cavo così lungo ha delle risonanze forti, il mio camminarci sopra creava delle onde che lo percorrevano. Quindi ho dovuto inserirmi tra le risonanze e fare pause tra le onde maggiori”, ha spiegato Loreni.