L'esercito russo bombarda la diga a Kryvyi Rih, evacuati residenti

I russi hanno lanciato 8 missili sulle infrastrutture civili

L'esercito russo ha bombardato una diga,  che regola le acque del fiume Inhulets, nella città ucraina di Kryvyi Rih. Lo riporta il capo dell'amministrazione militare cittadina, Oleksandr Vilkul, su Telgram stando a quanto riportato da Ukrinform. Residenti sono stati evacuati a causa dell'allagamento delle strade. "Cari residenti di Kryvyi Rih, la Russia ha commesso un altro atto terroristico. Hanno colpito una struttura idrotecnica molto grande a Kryvyi Rih con otto missili da crociera. Il tentativo è di far portare via la nostra città dall'acqua. Stiamo monitorando la situazione, gli sforzi di risposta sono in corso, tutti i servizi sono coinvolti. Ma il livello dell'acqua nel fiume Inhulets è aumentato", sottolinea Vilkul.