L'avvertimento alla Corea del Nord

La USS Ronald Reagan in Corea del Sud allarma Pyongyang: sul ponte di volo jet da combattimento

La portaerei Usa non visitata la Corea del Sud dal 2018. Ad accompagnare la nave da guerra l'incrociatore USS Chancellorsville e il cacciatorpediniere USS Barry

La portaerei americana USS Ronald Reagan ha attraccato al porto sudcoreano di Busan, per la prima volta in quasi cinque anni, in vista delle esercitazioni congiunte che si terranno questo mese, volte a mandare un messaggio a Pyongyang. “Il dispiegamento della USS Ronald Reagan a Busan dimostra la forze dell'alleanza Corea del Sud-Stati Uniti”, ha sottolineato un funzionario della Difesa di Seul. L'iniziativa - ha aggunto - punta a “scoraggiare le minacce nucleari e missilistiche della Corea del Nord”. Ad accompagnare la portaerei americana, due navi del suo gruppo d'attacco, l'incrociatore USS Chancellorsville e il cacciatorpediniere USS Barry.