Sempre più russi abbandonano il proprio Paese. Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden

Il presidente russo ha dato la cittadinanza alla talpa del Datagate che nel 2013 si era rifugiato in Russia dopo essere fuggito dagli Stati Uniti per avere rivelato i segreti del sistema di spionaggio statunitense