Una catastrofe ambientale

Il cielo marziano di Ottawa, il Canada brucia

Tutta la costa est di Stati Uniti e Canada è invasa dal fumo degli immensi incendi che da settimane devastano i boschi canadesi, allarme anche a New York e altri Stati americani. Avviso ai residenti: "Indossate i respiratori"

Un video postato sui social media mostra il colore del cielo nella capitale canadese Ottawa: un'arancione inquietante, segno della catastrofe ambientale che da tempo divora un'area boschiva enorme.

E' l'effetto delle centinaia di incendi che da settimane stanno devastando le foreste del Quebec, ma anche l'Ontario e l'Alberta, divorando boschi millenari e costringendo all'evacuazione migliaia di residenti. La qualità dell'aria è al livello di guardia in tutta la costa orientale, non solo in Canada ma anche negli Stati Uniti, fino a Minnesota, Wisconsin, Illinois, Michigan e New York. 

Le autorità canadesi, che hanno chiesto aiuto anche all'estero, riferiscono che nonostante lo sforzo dei servizi antincendio restano 152 roghi attivi sui 422 segnalati quest'anno, con più di 226mila ettari di territorio distrutti. La siccità e le temperature alte contribuiscono al disastro. Molti residenti sono stati avvisati: non uscite di casa e indossate maschere a ossigeno.