Napoli

Tenta una rapina in un bar di Pompei, il titolare e i clienti lo disarmano e lo aggrediscono

Le fasi della tentata rapina sono state riprese da una telecamera di sorveglianza posta all'interno del locale. Il video è diventato virale sui social network

Una scena da film che invece è realtà. 

Un giovane armato di pistola e con il volto parzialmente coperto da occhiali scuri e cappuccio entra in un bar e tenta di rapinarlo, ma viene affrontato dal titolare e dai clienti che lo aggrediscono, costringendolo a scappare. 

E' successo a Pompei, in provincia di Napoli, la mattina dello scorso 21 settembre. Le fasi della tentata rapina sono state riprese da una telecamera di sorveglianza posta all'interno del locale e il video ha trovato rapida diffusione sui social network. Nel video si vede il rapinatore che, poco dopo essere entrato coprendosi il volto al passaggio davanti alla telecamera, prende per i capelli una donna costringendola a inginocchiarsi, mentre attende di
ricevere i soldi dal titolare minacciato con una pistola. 

Il titolare però non demorde e affronta fisicamente il rapinatore e, con l'aiuto di alcuni clienti presenti nel bar, riesce a disarmarlo fino a costringerlo a fuggire. Sul posto, in via Nolana, sono poi intervenuti i Carabinieri della stazione di Pompei e della sezione radiomobile della compagnia di Torre Annunziata che hanno sequestrato la pistola, risultata a salve. Sono in corso indagini per identificare l'autore della tentata rapina.