Video dai social ucraini: "colpite strutture militari"

Si infiamma la linea dell'orizzonte: fortissima esplosione a Yevpatoria, Crimea: "attacco di droni"

Raid notturno, i filmati virali sui gruppi telegram: "Il traffico sul ponte di Crimea è bloccato"

Numerosi raid russi sull'Ucraina con missili e droni, e poi la "replica" di Kiev: raid con velivoli senza pilota su Bryansk (abbattuti dalla contraerea russa) e su Yevpatoria (seconda città della Crimea, dopo Sebastopoli). Notte di attacchi russi ed ucraini con droni “contro strutture militari”.


Nel video diffuso sui social, la forte esplosione notturna a Yevpatoria, secondo i post si tratterebbe di droni lanciati "contro strutture militari". "Il traffico sul ponte di Crimea è bloccato"