Da Gaza non si comunica

Dopo acqua ed energia nella Striscia si spegne anche internet

Dopo i massicci bombardamenti israeliani, internet e telefoni sono fuori uso. Ci sente tagliati fuori dal mondo e per molti è il panico

Le linee telefoniche nella Striscia di Gaza sono al limite del collasso dopo che le forze militari israeliane hanno lanciato incursioni nella Striscia di Gaza, prima con pesanti bombardamenti aerei, poi con incursioni di terra. Le due maggiori compagnie telefoniche palestinesi, Jawwal e Paltel, hanno dichiarato che i servizi internet e telefonici sono in blackout. È il panico per le persone che si sentono isolate e sotto assedio. Raggiunto su Whatspapp, Belal Khaled, un fotografo freelance palestinese, ha descritto le scene di panico tra i residenti radunati all'ospedale Nasser. "La gente è spaventata, si sente in un limbo, non sa che cosa sta succedendo attorno".