Il reportage

Mikhail, stanco della guerra, e Vlad il reclutatore: storie parallele dall'Ucraina

Il primo non vuole combattere, anzi vorrebbe fuggire. L'altro, ex militare mutilato, arruola nuove leve per la guerra

In Ucraina sono migliaia gli uomini che non vogliono arruolarsi, ma le pene per chi disobbedisce o diserta la guerra sono diventate via via più severe. 
Un fenomeno che è stato a lungo sottovalutato o nascosto.