Ostaggio franco-israeliano

Mia Schem riabbraccia la madre dopo 55 giorni di prigionia

"Sei con me, va tutto bene", ha detto la madre Keren Schem alla figlia di 21 anni

Dopo essere stata riportata in Israele da Gaza, Mia Schem si è ricongiunta con sua madre dopo i 55 giorni di prigionia di Hamas. "Sei con me, va tutto bene", ha detto la madre Keren Schem alla figlia di 21 anni mentre si abbracciano in un video pubblicato dalla tv pubblica israeliana Kan.

Mia Schem, dalla doppia nazionalità francese e israeliana, è tra i due ostaggi rilasciati oggi giovedì 30 novembre da Hamas. E' stata rapita il 7 ottobre scorso,  durante il Supernova music festival e poi detenuta a Gaza.