Sinner dopo il match ringrazia il pubblico: "Questa partita l'abbiamo vinta insieme"

Accompagnato dai cori dei tifosi, felice e sorridente il tennista altoatesino ha ripercorso i momenti salienti della partita: “Ho giocato i punti più importanti nel miglior modo possibile"

“Non esiste posto più bello di questo per battere il numero uno del mondo”. Così Jannik Sinner alla fine del match che lo ha visto battere per la prima volta il numero uno del mondo Nole Djokovic. 

Accompagnato dai cori dei tifosi, felice e sorridente il tennista altoatesino ha ripercorso i momenti salienti della partita: “Ho giocato i punti più importanti nel miglior modo possibile, è stata una partita tattica. E' stato come stare sulle montagne russe”. Interrotto spesso dagli applausi e dai cori del pubblico di Torino ha ammesso, rivolgendosi al pubblico, “Questa partita l'abbiamo vinta insieme”