Guerra in Ucraina

Alcuni video mostrano i soldati russi apporre la bandiera sul monumento ai caduti di Avdiivka

La cittadina è quasi caduta e Kiev ha reso noto che diversi soldati ucraini sono stati catturati

Nei video diffusi sui canali social filo russi si vedono soldati russi innalzare bandiere di Mosca nel centro di Avdiivka, sul sito della fossa comune dei soldati sovietici uccisi nel '43.

Le forze armate del Cremlino hanno issato le bandiere russe nel centro di Avdiivka, città dell'est dell'Ucraina presa d'assalto dall'esercito di Putin e che, secondo le indicazioni del presidente, dovrà essere conquistata prima delle elezioni presidenziali di marzo. Lo riferisce il sito russo Mash, vicino ai servizi segreti del Paese. Le bandiere bianco-rosso-blu sono state piazzate sul monumento ai caduti nel sito della fossa comune dei soldati sovietici del Fronte Sud uccisi in combattimento nel 1943. 

Kiev: soldati ucraini catturati dai russi a Avdiivka

L'esercito di Kiev ha reso noto che diversi soldati ucraini sono stati catturati dall'esercito russo, la città dell'Ucraina orientale martellata da settimane da continui attacchi dopo che nelle scorse settimane Vladimir Putin aveva dato ordine ai suoi generali di conquistarla prima delle elezioni presidenziali di marzo. L'esercito ucraino ha parlato di "inferiorità numerica in termini di truppe, artiglieria e aerei". "Se necessario, i difensori di Avdiivka si sposteranno su nuove posizioni. Purtroppo diversi nostri soldati sono stati catturati", ha dichiarato su Telegram il generale ucraino Oleksandre Tarnavsky.