Naufragio di Cutro, sfilano i parenti delle vittime e dei dispersi: "Giustizia, basta morti in mare"

A Crotone hanno sfilato alcune centinaia di persone sotto la pioggia battente, un anno fa nel mare di Steccato di Cutro morivano 94 persone, e di altre 20 ancora non si sono trovati i corpi

Oggi pomeriggio a Crotone si è svolto un corteo organizzato dai familiari delle vittime e dei dispersi del naufragio di Cutro. È passato un anno dall'evento in cui hanno perso la vita 94 persone, e 20 restano ancora dispersi. "Giustizia, basta morti in mare" chiedono i manifestanti. Ancora da accertare se ci sia stato qualche tipo di dolo nei soccorsi.