Manifestazioni per la pace

Dopo gli scontri di oggi, centinaia di persone tornano a occupare la piazza a Pisa

Molte persone si sono ritrovate in serata in piazza dei Cavalieri per manifestare a favore del cessate il fuoco in Palestina e in solidarietà agli studenti

Dopo gli scontri tra polizia e studenti avvenuti questa mattina a Pisa, centinaia di persone si sono riunite in Piazza dei Cavalieri, davanti alla sede della Scuola Normale Superiore, in solidarietà ai manifestanti. In piazza ancora slogan contro la guerra in Palestina ed a favore del cessate il fuoco immediato.

Il Rettore dell'Ateneo di Pisa: "Sconcerto per gli scontri"

"Profonda preoccupazione e sconcerto per gli scontri avvenuti questa mattina nel centro della città, che hanno causato a quanto pare il ferimento di studenti universitari e di studenti delle scuole superiori" è stata espressa dall'Università di Pisa in una nota firmata dal rettore dell'Università di Pisa, Riccardo Zucchi. L'Università di Pisa, spiega il rettore, “conferma la sua posizione caratterizzata dalla massima apertura al dialogo pacifico fra tutte le posizioni e dal ripudio della violenza in tutte le sue forme”.