Russia

Funerali Navalny, vigilia tesa: video contro cortei agli studenti e arresto direttore Novaya Gazeta

Il governo ripropone sulla piattaforma per gli insegnanti Edinyurok.rf, un video del 2022, diretto a ragazzi e docenti, in cui si ribadisce il divieto a partecipare a cortei non autorizzati. Sokolov accusato di screditare l'esercito

La vigilia dei funerali di Alexei Navalny, il dissidente russo morto il 16 febbraio, è segnata da due episodi inquietanti: l'arresto del direttore di Novaya Gazeta, Sergey Sokolov, con l'accusa di “screditare” l'esercito russo. A Sokolov è stata poi inflitta una sanzione amministrativa di 300 euro; e la diffusione, da parte del ministero dell'Istruzione russo, di un video di tre minuti, rivolto agli studenti e ai loro insegnanti, “per la prevenzione della partecipazione di minorenni a manifestazioni non autorizzate”. Il video era già stato diffuso nel 2022: mostra spezzoni di proteste, ricordando che gli organizzatori di ‘rally’ devono coordinare la loro azione con le autorità. Diversamente, si tratta di azioni illegali. Intanto, la polizia russa ha già cominciato sorvegliare il cimitero moscovita di Borisovskoe, dove domani 1 marzo sarà sepolto Navalny.