Il fronte della guerra

Il drone della polizia mostra la distruzione sull'università di Donetsk, provocata dai missili russi

La città orientale di Pokorovosk, secondo una dichiarazione della polizia, è stata attaccata da 4 missili: due hanno centrato l'Università Tecnica Nazionale e due una scuola. Non sono state segnalate vittime

La polizia della regione di Donetsk ha dichiarato che la Russia ha attaccato la città orientale di Pokrovsk con quattro missili. Non sono state segnalate vittime. La polizia ha pubblicato un video che mostra il livello di distruzione dell'Università Tecnica Nazionale di Donetsk; nel filmato si vedono gli agenti di polizia lavorare sul posto, cercando i detriti dei missile e documentando la devastazione. Secondo la dichiarazione della polizia che accompagna il video, due missili hanno colpito l'università e altri due hanno colpito la scuola.

Un residente locale nel video dichiara: "Eravamo appena andati a letto e quindi abbiamo sentito una forte esplosione. Ci siamo spaventati e abbiamo iniziato a cercare un posto con due pareti, la regola delle due pareti. Poi c'è stata la seconda esplosione, le cose hanno iniziato a cadere fuori e dentro l'appartamento, dentro l'appartamento dei vicini. Eravamo spaventati a morte. Mi sono bloccato e ho pensato che non sarei stato in grado di rimettermi in piedi".