Juventus-Frosinone 3-2, la sintesi della partita

Continui colpi di scena con una doppietta di Vlahovic, sempre su assist di McKennie, e i gol di Cheddira e Brescianini. I bianconeri salgono a 57 punti, restano secondi e riaprono la corsa scudetto

Un gol di Daniele Rugani al 95esimo regala la vittoria alla Juventus, che prevale sul Frosinone per 3-2 al termine di una partita spettacolare e combattuta fino all’ultimo. I bianconeri vanno in vantaggio dopo appena tre minuti con Dusan Vlahovic su assist di Weston McKennie.

I canarini ribaltano il risultato con Walid Cheddira al 14esimo e Marco Brescianini al 27esimo. Al 32esimo il pareggio della squadra di Massimiliano Allegri, sempre con Vlahovic su passaggio di McKennie. Nel recupero il gol del difensore bianconero che decide la partita