La donna chiede la restituzione del corpo per "dargli una degna sepoltura"

Navalny, l’appello della mamma a Putin: “Fammi vedere mio figlio”

Il video registrato davanti alla colonia penale dove il dissidente è morto l 16 febbraio

Lyudmila Navalnaya, madre di Alexei Navalny, ha lanciato un appello al presidente russo Vladimir Putin perché le venga restituito il corpo del figlio, morto il 16 febbraio.

Nel video registrato davanti alla colonia penale IK-3, il famigerato “Lupo polare” in Siberia, la donna con voce ferma dice: "Sono cinque giorni che non riesco a vederlo, le autorità non mi danno il suo corpo e non mi dicono nemmeno dove si trova. Mi rivolgo a lei, Vladimir Putin, la soluzione del problema dipende solo da lei. Mi faccia finalmente vedere mio figlio. Chiedo che il corpo di Alexei mi venga immediatamente consegnato così da potergli dare degna sepoltura”.