La testimonianza

Pisa, le parole di chi c'era: "Tenevamo le braccia alzate per far vedere che non eravamo armate"

Il racconto di due ragazze che erano alla testa del corteo quando la polizia lo ha caricato

Le immagini, anche quelle in rete, oltre all'informativa degli investigatori, verranno vagliate per accertare la responsabilità di quanto è successo. Intanto ascoltiamo  il racconto di Margherita e Valentina (nomi di fantasia) che erano in prima fila e sono state colpite dai colpi di manganello sferrate dai poliziotti quando hanno effettuato la carica sulla testa del corteo.