Recupero 21a giornata

Sassuolo - Napoli 1-6, la sintesi della partita

Un primo tempo vivace che ha visto il vantaggio degli emiliani al 17' con Racic, poi la reazione degli azzurri al 29' con Rrahmani, tris di Osimhen al 31', 41' e 47', doppietta di Kvara al 51' e 75'. Neroverdi completamente travolti

In un campo bagnato dalla pioggia, la sfida Sassuolo-Napoli, match valido per il recupero della 21ª giornata di Serie A. In palio c'erano punti importanti per obiettivi diversi. Stagione difficile per entrambe le squadre desiderose di dare una svolta e cambiare il proprio futuro in una classifica, per ora, amara per i neroverdi quanto per gli azzurri campioni d'Italia in carica. Il Sassuolo, inoltre, ha dovuto fare i conti anche con il cambio panchina improvviso dopo il ko casalingo andato in scena contro l'Empoli. Il nuovo mister, per ora, è Emiliano Bigica, promosso dalla Primavera, che da giocatore ha vestito anche la maglia del Napoli all'inizio degli anni 2000. Due formazioni con stati d'animo diversi: emiliani bisognosi di uscire dalla crisi profonda, che ha portato all'esonero di Alessio Dionisi, azzurri ansiosi di dimostrare il valore di quello scudetto cucito sul petto e, soprattutto, raggiungere la Lazio a 40 punti, prima di iniziare un lungo periodo di sfide, in campionato e in Champions. Ed è la formazione di Calzona ad avere la meglio. Un vero e proprio tsunami che ha demolito i padroni di casa. Bottino pieno, quindi, per gli azzurri che agganciano la Lazio in classifica, decisi a trovare un posto nelle coppe europee.