Dopo la parata del Super Bowl

Sparatoria a Kansas City, due sospetti portati via dalla polizia. I soccorsi ai feriti

Il capo del dipartimento Stacey Graves conferma l'arresto di due persone. "Stiamo lavorando per bonificare le aree circostanti", ha detto in conferenza stampa

Un morto e almeno 15 feriti. È questo il bilancio della sparatoria a Kansas City confermato dal capo della polizia della città, Stacey Graves, nel corso di una conferenza stampa, che ha escluso che tra le vittime ci siano bambini. "Le indagini sono ancora all'inizio", ha detto, confermando l'arresto di due persone armate. Ma, ha precisato, "si sta ancora lavorando per bonificare le aree circostanti" a quelle in cui sono stati registrati gli spari.