New York

Il discorso contro il bullismo e il body shaming di BigMama alle Nazioni Unite

L'intervista di Claudio Pagliara alla cantante che a Sanremo ha cantato "La rabbia non ti basta"

Dal palco dell'Ariston al podio delle Nazioni Unite, la rapper BigMama ha parlato a duemila giovani arrivati da tutto il mondo al Palazzo di Vetro dell'Onu. Nella sua “lezione-denuncia” ha portato il suo messaggio di uguaglianza, amore universale e di denuncia di bullismo e body shaming nell'aula dell'Assemblea Generale dell'Onu. “È la mia prima volta a New York, sono emozionata”, ha detto, intervistata da Claudio Pagliara. “Ci tengo moltissimo a spiegare la mia storia”.