Tanti auguri

Mal compie 80 anni e festeggia con un nuovo album e un libro autobiografico

Il nuovo disco "I'm still singing" contiene 11 inediti tra rock e swing

Mal, leader dei Primitives, compie 80 anni e questa volta il regalo lo fa il festeggiato: ha pubblicato un nuovo album di 11 inediti e un libro autobiografico. “I'm still singing” è il titolo del disco che sembra gridare la voglia dell'artista di cantare rock e swing. “La furia di Mal” è il titolo del libro, un riferimento a quel cavallo del West che lo rese famosissimo in Italia. "Nessuno credeva che quel telefilm potesse avere successo ma accettai comunque di cantare la sigla. Si intitolava Furia e la serie aveva come protagonista uno stallone nero. Non avevamo previsto - racconta Mal - di produrre un disco con il brano, ma solo di trasmetterlo all'inizio e alla fine di ciascun episodio. I bambini però impazzirono quando sentirono la canzone. Da un giorno all'altro tutti erano alla disperata ricerca del disco di Furia e la Ricordi si affrettò a produrlo e metterlo sul mercato". 

In principio erano i Meteors, poi gli Spirits, quindi i Primitives, infine solo lui, Mal, pseudonimo di Paul Bradley Couling, nato in Galles e italiano d'adozione, seppure con un inconfondibile accento british. Nel 1966 cominciò la sua carriera artistica in Italia proprio dal Piper di Roma. Quattro volte al Festival di Sanremo, Mal è stato protagonista anche al cinema con i cosiddetti musicarelli. Tra le tante apparizioni televisive si ricorda l'ironica partecipazione al programma 'L'ultimo valzer' con Fabio Fazio e Claudio Baglioni. In teatro con il musical 'Grease', con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, divideva il camerino con Amadeus. Tra i suoi brandi indimenticabili 'Pensiero d'amore' è una delle sue indimenticabili canzoni ma anche 'Bambolina', 'Tu sei bella come sei', 'Occhi neri', la sua versione di 'Parlami d'amore Mariù'.