Maltempo dal mare

Allerta meteo gialla in Liguria, il video della mareggiata nel Ponente genovese

La costa spazzata da venti oltre i 100km/h e onde di 4 metri

E' arrivato e sta attraversando la Liguria il fronte principale della perturbazione che ha fatto scattare l'allerta gialla, già in vigore, fino alla mezzanotte da ponente a levante per le piogge intense e temporali. Precipitazioni che nelle prossime ore potranno assumere carattere di rovescio o temporale, avverte la Regione, che fa il punto anche sul moto ondoso in aumento con un'altezza massima d'onda che ha superato i 4 metri a Capo Mele. Una tromba d'aria è stata avvistata al largo della costa savonese. 

Venti di burrasca oltre i 100 km orari. "Attraverso la nostra sala operativa regionale della Protezione civile siamo in costante contatto con i sindaci per gestire le situazioni puntuali di frane e smottamenti che si sono verificate in queste ore - dichiarano il presidente della Regione Giovanni Toti e l'assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone - Conclusa l'allerta, valuteremo di chiedere al Dipartimento nazionale di estendere lo stato di emergenza già richiesto per le mareggiate di qualche mese fa in modo da avere maggiori risorse per il ripristino delle viabilità che risultano interrotte".