8 marzo - donne & sport

Il Ministro Andrea Abodi: "Non bastano le parole spese per l'8 marzo, lo sport farà la sua parte"

"Siamo chiamati tutti a dare corpo a ciò che professiamo, la festa delle donne inizi oggi e finisca il prossimo 7 marzo. Per poi ricominciare"

Il Ministro per lo Sport e la Gioventù non ammette discussioni: “Come sempre ci ritroveremo a parlare di rispetto, di contrasto alla violenza di genere e parità di opportunità. Non basta trovarci l'8 marzo per affrontare all'unisono questi temi. Tutti insieme dovremo cambiare qualcosa, alle Olimpiadi estive e in quelle invernali andrà lo stesso numero di atlete e atleti e già questo è un segnale che non risolve le questioni ma getta un segno dal quale poter partire con rispetto e serietà”