In onda il 5 marzo su Rai Uno

Arriva "Margherita delle stelle", il film tv che ritrae la grande donna, prima che l'astrofisica

Sul piccolo schermo il ritratto di una giovane Margherita Hack scienziata, anticonformista, libera e determinata, interpretata da Cristiana Capotondi

Una grande astrofisica, ma anche un vero modello di emancipazione, curiosità e autenticità questo e molto altro è stata Margherita Hack, raccontata attraverso “Margherita delle stelle”, un ritratto intimo ed emozionante, un film tv coprodotto da Rai Fiction – Minerva Pictures per la regia di Giulio Base in onda su Rai 1 martedì 5 marzo in prima serata.

Liberamente ispirata al libro “Nove vite come i gatti” di Margherita Hack e Federico Taddia, la sceneggiatura di Monica Zapelli racconta volutamente gli anni meno noti di Margherita Hack, partendo da infanzia e adolescenza, caratterizzate da genitori anticonformisti che hanno saputo insegnare alla protagonista, interpretata da Cristiana Capotondi, la libertà di scegliere, portandola a rompere gli schemi imposti dalla società, primi fra tutti quelli dell’ideologia fascista.

“Margherita delle stelle” è un tributo a una figura nota in tutto il mondo per l’enorme apporto alla scienza, ma anche una storia di emancipazione femminile e di tenacia.