Sudafrica

L'elefante si arrabbia, paura al safari

Infastidito dai turisti che lo ammiravano su un camioncino, l'animale solleva il mezzo e lo scuote. Nessuno si è fatto male

Momenti di paura per un gruppo di turisti in visita al Pilanesberg National Park, nel nordovest del Sudafrica. 

Mentre si trovavano a bordo di un camioncino adattato proprio per ammirare gli animali selvatici, sono stati attaccati da un elefante. Il mezzo era fermo nel parco per consentire la vista da vicino del pachiderma, quando quest'ultimo, evidentemente infastidito dalla presenza del gruppo, lo ha caricato e attaccato sollevandolo da terra con le zanne. L'autista ha iniziato a gridare per farlo allontanare. Ma l'elefante, poco intimorito, ha sollevato  una seconda volta il veicolo. I passeggeri terrorizzati si sono nascosti sotto i sedili. Le immagini - postate su TikTok da un qualcuno che era su un altro mezzo turistico vicino - mostrano l'elefante che poi si allontana verso gli alberi, soddisfatto di avere fatto capire chi comanda.