La dinamica del disastro

Baltimora. Nel video in time-lapse la nave al buio e il fumo prima dello schianto contro il ponte

L’equipaggio della Dali aveva lanciato un SOS per la perdita di potenza prima di urtare il pilone del Francis Scott Key Bridge

Pochi istanti prima dello schianto contro il ponte di Baltimora, l’equipaggio della Dali aveva lanciato una richiesta di soccorso per una perdita di potenza della nave. Lo ha confermato il governatore del Maryland, Wes Moore, durante una conferenza stampa.

Il dettaglio delle immagini in time-lapse tratte dal flusso video della telecamera live di StreamTime Baltimora mostra la portacontainer al buio in due momenti e una colonna di fumo denso levarsi prima dell'impatto.

La nave avrebbe perso propulsione mentre lasciava il porto e l'SOS lanciato dall'equipaggio potrebbe aver "salvato delle vite", ha detto il governatore. Grazie al 'mayday' le autorità hanno subito bloccato il traffico sul Francis Scott Key Bridge evitando così un bilancio ancora più tragico.

L'incidente è avvenuto molto prima che il ponte fosse affollato dal traffico mattutino. Secondo le prime informazioni si ritiene che tutte le persone coinvolte nel crollo lavorassero sul viadotto al momento dell'incidente.

Fonti ufficiali dicono che una squadra di operai stava lavorando sul Key Bridge al momento del crollo e che il sonar aveva rilevato la presenza di automobili in acqua. Il fiume Patapsco il punto è profondo circa 15 metri. La temperatura dell'acqua era di circa 8 gradi Celsius prima dell'alba di martedì, secondo una boa che raccoglie dati per la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Kevin Cartwright, direttore delle comunicazioni del Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Baltimora, ha dichiarato all'Associated Press che al momento del disastro sul ponte c'erano diversi veicoli, tra cui uno delle dimensioni di un autoarticolato.

La rete televisiva Abc, citando la Cybersecurity and Infrastructure Security Agency, sostiene che: "La nave aveva informato il ministero dei Trasporti del Maryland di aver perso il controllo e che una collisione col ponte era possibile".

La perdita di corrente a bordo della Dali sembra essere avvenuta alle 01:24:32 ora locale per circa 60 secondi. Poco dopo la nave emette una colonna di fumo. Le luci si spengono di nuovo due minuti prima dell'impatto che è avvenuto alle 01:28:44, circa mezz'ora dopo che il cargo aveva lasciato la banchina del porto di Baltimora.

La portacontainer era diretta a Colombo, nello Sri Lanka, e batteva bandiera di Singapore, secondo i dati di Marine Traffic.