Il sequel

"Beetlejuice Beetlejuice", dopo 36 anni Tim Burton riporta in sala lo "Spiritello porcello"

Era il 1988 quando usciva "Beetlejuice – Spiritello porcello" e oggi come allora, alla regia c'è Tim Burton, con Michael Keaton nel ruolo del protagonista. Nel cast anche Monica Bellucci, oltre a Winona Ryder e Catherine O'Hara

“Beetlejuice – Spiritello porcello” all’epoca riscosse un notevole successo di critica e pubblico e vinse anche l’Oscar per il miglior trucco. Trentasei anni dopo è in arrivo il sequel: “Beetlejuice Beetlejuice”, anche detto “Beetlejuice 2”, sempre firmato da Tim Burton e distribuito da Warner Bros. Si era parlato del possibile prosieguo del film già nel 2013, e nel 2014 si era diffusa la notizia che fossero in corso le trattative per includere nel cast Winona Ryder e Michael Keaton (entrambi effettivamente presenti nel sequel), ma poi non se ne è più sentito parlare…

Adesso invece è ufficiale e nel cast, oltre ai due protagonisti, troviamo anche la vincitrice di due Emmy, Catherine O’Hara, ("Schitt’s Creek" e “La sposa cadavere”) e diverse new entry: Jenna Ortega, che ha già lavorato con Tim Burton nella serie Netflix “Mercoledì”, Justin Theroux, Arthur Conti, Willem Dafoe e Monica Bellucci che - galeotto fu lo spiritello e chi lo girò - proprio durante questo film è diventata la compagna di Barton.