Nord di Gaza

Beit Lahia in macerie, i pochi residenti rimasti: "Viviamo nella fame"

Il racconto della famiglia Raafat descrive la desolante situazione delle poche persone rimaste in città, che resistono e lottano per la sopravvivenza

Il racconto della famiglia Raafat descrive la desolante situazione delle poche persone rimaste nella città del nord di Gaza, che resistono e lottano per la sopravvivenza. Abbandonati da Hamas, che rifiuta di ammettere la sconfitta in quest'area, e anche dalle truppe israeliane, che come forza d'occupazione avrebbe la responsabilità di sostentare la popolazione civile.