"No Women No Panel" promosso dalla Rai

Parità di genere: assicurare un equilibrio fra uomini e donne nella comunicazione pubblica

I primi dati, frutto di un esteso monitoraggio, sono stati presentati nella sede del Cnr a Roma: emerge un quadro relativamente equilibrato ma nel quale le presenze maschili prevalgono

A un paio d’anni dall’avvio della campagna per l’equilibrio di genere nella comunicazione pubblica promossa dalla Rai su impulso della Commissione europea, “No Women No Panel”, a Roma sono stati presentati i primi dati. Emerge un quadro relativamente equilibrato ma nel quale le presenze maschili prevalgono, di pochi punti percentuali quando si tratta di moderatori e in maniera più consistente quando si parla di esperti chiamati a intervenire.