Una cifra totalmente al di fuori del limite massimo raccomandato

Covid, un tedesco si è vaccinato un numero impressionante di volte: 217 in 29 mesi

Un 62enne tedesco si è vaccinato contro il Covid tante volte, ma contro il parere dei suoi medici. Le dosi sarebbero state comprate privatamente e l'uomo non avrebbe riportato effetti collaterali

Un uomo tedesco che si è vaccinato deliberatamente contro il Covid-19 ben 217 volte senza riportare alcun effetto collaterale a causa delle numerose somministrazioni, secondo i ricercatori è la "persona più vaccinata della storia". Il sistema immunitario dell'uomo di 62 anni della città di Magdeburgo, nella Germania centrale, sta ancora lavorando a pieno ritmo, hanno detto i ricercatori sulla rivista The Lancet Infectious Diseases. L'uomo - il cui nome non è stato riportato- si è sottoposto volontariamente alle numerose iniezioni contro ogni consiglio medico, mentre gli esperti mettono in guardia dal trarre conclusioni a lungo termine da questo singolo caso. L'uomo ha catturato l'attenzione dei ricercatori per la prima volta dopo alcune notizie riportate nel 2022, quando aveva ricevuto solo 90 vaccinazioni. Secondo i media di quel periodo, l'uomo era sospettato di aver ricevuto così tante dosi per raccogliere certificati di vaccinazione che avrebbero poi potuto essere falsificati e venduti a persone che non volevano essere vaccinate. Secondo il documento scientifico pubblicato all'inizio di questa settimana, il pubblico ministero di Magdeburgo ha aperto un'indagine sulle accuse di frode sul caso, ma non è stata presentata alcuna accusa penale. Il caso ha offerto ai ricercatori la rarissima possibilità di studiare la cosiddetta "ipervaccinazione". Alcuni scienziati hanno teorizzato che, dopo così tante vaccinazioni, le cellule immunitarie di un corpo diventerebbero meno efficaci man mano che si abituano agli antigeni. Ma per il tedesco non è stato così: secondo i ricercatori, l'uomo aveva "concentrazioni considerevolmente più elevate" di cellule immunitarie e anticorpi contro il virus Covid rispetto a un gruppo di controllo di tre persone che avevano ricevuto le tre vaccinazioni raccomandate, afferma lo studio. Inoltre, il suo corpo non ha mostrato segni di affaticamento a causa di tutte quelle somministrazioni: il suo 217esimo vaccino ha comunque aumentato il suo numero di anticorpi contro Covid, hanno scoperto i ricercatori. L'uomo ha riferito di non aver mai avuto effetti collaterali a causa di nessuno dei vaccini. Inoltre non è mai risultato positivo al Covid e non ha mostrato segni di infezione pregressa, hanno detto i ricercatori.