La storia

Don Cosimo Schena, il sacerdote più social d'Italia: "La malattia di questo secolo è la solitudine"

Il sacerdote di Brindisi-Ostuni: "Così avvicino i giovani a Dio. I ragazzi hanno bisogno di essere ascoltati"

Don Cosimo, 44 anni, della diocesi di Brindisi-Ostuni si definisce il prete “poeta dell'Amore di Dio”. Sui social condivide con i suoi fedeli pensieri e riflessioni che vanno oltre il mondo della Chiesa.

Oltre 150mila follower su Facebook, oltre 200mila su Instagram e più 130mila su TikTok. Don Cosimo ha trovato nei social il veicolo migliore per comunicare ai suoi fedeli, raggiungendo anche le più giovani generazioni. 

Laureato in psicologia si interroga sul senso della vita. Attraverso video di pochi secondi, Don Cosimo è sceso dal suo altare per accendere uno smartphone e raggiungere migliaia di persone a cui trasmette le sue perle di saggezza e di pace. E avverte: “La malattia di questo secolo è la solitudine, i ragazzi hanno bisogno di essere ascoltati".