Fine di un incubo

Chico Forti, la gioia dello zio Gianni e degli amici di una vita

Trento, la sua città natale, si prepara a riaccogliere l'italiano a 25 anni dalla condanna negli Stati Uniti

Dal giorno in cui è stato condannato negli Stati Uniti, numerose sono state le campagne e gli appelli per riportare Chico Forti in Italia. Per 25 anni lo zio Gianni Forti, legatissimo al nipote, si è battuto per la sua liberazione. Dopo l'annuncio della premier Giorgia Meloni, la città natale di Chico, Trento, si prepara a riabbracciarlo e in prima fila ci sono gli amici di una vita.