La trama da film di fantascienza

Giappone, gatto cade in una sostanza tossica e scappa, allarme sanitario a Fukuyama

Gli abitanti invitati a non avvicinarsi o toccare il felino ripreso dalle telecamere di videosorveglianza mentre esce da una fabbrica dopo essere finito in una vasca di cromo esavalente

Potrebbe essere la trama di un film di fantascienza, ma è successo davvero a Fukuyama, nella prefettura di Hiroshima in Giappone.

Gli abitanti della città sono stati invitati dalle autorità sanitarie a non avvicinarsi o toccare un gatto caduto in una vasca contenente una sostanza chimica assai pericolosa e poi fuggito nella notte dalla fabbrica in cui si era intrufolato.

La sostanza in questione è il cromo esavalente. Utilizzato nella fabbricazione di rivestimenti metallici, nella cromatura e nella produzione di smalti e vernici è considerato uno dei più pericolosi inquinanti ambientali ed è cancerogeno. Al tatto può provocare eruzioni cutanee e gravi infiammazioni.

Arrivando al lavoro lunedì mattina, un dipendente dell'impianto ha trovato le impronte delle zampe che si allontanavano dal contenitore. L'animale potrebbe essersi arrampicato sul telo che copriva la vasca prima di finirci dentro.

Le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza mostrano il gatto che si allontana, apparentemente illeso.

"Abbiamo immediatamente allertato la polizia, la città di Fukuyama e il vicinato", ha detto all'AFP un rappresentante dell'azienda che ha preferito restare anonimo.

Le autorità cittadine hanno chiesto alla cittadinanza di informare immediatamente la polizia se incontrano il felino.