Era il 20 marzo del 1994

Giorgia Meloni alla Camera ricorda Ilaria Alpi: "Il suo coraggio è il coraggio delle donne italiane"

La presidente del Consiglio in apertura della replica dopo il dibattito sulle comunicazioni in vista del Consiglio Ue interviene a trent'anni dell'agguato a Mogadiscio e ringrazia "tutti i giornalisti caduti nell'esercizio della loro professione"

"Permettetemi di unirmi al ricordo di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Ricorrono i 30 anni dall'agguato che ha spezzato le loro vite. Ilaria Alpi è una delle donne, come ricorderete, che ho citato nel mio discorso di insediamento alle Camere, il 25 ottobre di poco più di un anno e mezzo fa perché il suo coraggio è il coraggio delle donne italiane e credo che a lei dobbiamo essere tutti grati, particolarmente le donne. E quindi anch’io le sono molto grata, da donna, da collega giornalista, da rappresentante delle Istituzioni". Lo ha detto la premier Giorgia Meloni in apertura della replica alla Camera dopo il dibattito sulle comunicazioni in vista del Consiglio Ue. 

"Sono trascorsi 30 anni - ha aggiunto - il cammino verso la verità, sapete meglio di me, non è concluso. Credo che si debba tutti insieme continuare a percorrerlo perché chiaramente conoscere nomi e cognomi dei mandanti e assassini è un dovere di tutti. Meloni ha ricordato e ringraziato "tutti i giornalisti caduti nell'esercizio della loro professione e tutti i reporter che rischiamo la vita per raccontarci cosa succede nei teatri di guerra".