Russia

Grande incendio a San Pietroburgo, aeroporto chiuso per un'ora e mezza - Video

Non è chiaro se le due notizie siano correlate. Secondo il governatore regionale di Leningrado la chiusura è dovuta all'abbattimento di un drone ucraino

A San Pietroburgo, nella Russia occidentale, l'aeroporto Pulkovo è stato chiuso tra le 17 e le 18.30 di oggi (ora locale, due ore avanti rispetto a Roma). Secondo Baza, un canale Telegram russo ritenuto vicino a polizia e intelligence russe, la chiusura è stata decisa a causa di un vasto incendio alla periferia di San Pietroburgo. Un altro canale Telegram, Ostorozhno_novosti, ha pubblicato questo video dell'incendio.

Secondo Rbc Ucraina il rogo si è diffuso in un hangar vicino all'aeroporto, dove è andata a fuoco un'area di mille metri quadrati. Alexander Drozdenko, governatore della regione di Leningrado, adiacente a San Pietroburgo, ha dichiarato su Telegram che lo spazio aereo è stato chiuso a causa di un drone ucraino abbattuto nella vicinanze, che non ha causato danni o vittime. L'aeroporto e Rosaviatsia, l'ente di controllo dell'aviazione del paese, non hanno detto perché sono state imposte le restrizioni.