Compleanno

I 60 anni di Juliette Binoche. Esordì a 19 anni e nel 1997 vinse l'Oscar per "Il paziente inglese"

L’attrice è nata a Parigi, il 9 marzo 1964, dall’attrice polacca Monique Stalens e dal mimo, regista teatrale e scultore francese Jean-Marie Binoche. Molti film all'attivo, premi importanti e qualche no a progetti che non sentiva suoi

Juliette Binoche è l’unica attrice ad essere stata premiata nei tre principali festival cinematografici europei: a Venezia con la Coppa Volpi per “Tre colori - Film bianco” (1993) di Krzysztof Kieslowski; a Berlino con l’Orso d’argento per “Il paziente inglese” di Anthony Minghella (1996), tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore canadese Michael Ondaatje, e a Cannes per “Copia conforme” (2010) di Abbas Kiarostami. Nel 1993 ha vinto anche il Premio César come miglior attrice.