Cane d'assistenza

I cani: migliori amici dell'uomo anche in caso di malattie e problemi di socialità

Epilessia, diabete, autismo, malattie psichiatriche e problemi di socialità: i cani possono essere un grande aiuto per molti di questi disturbi

Con il termine cani di assistenza ci si riferisce a cani in grado di aiutare persone con disabilità e non ci si riferisce solo a quelli guida per non vedenti e ipovedenti, ma a tutti i cani che assistono le persone con difficoltà fisiche, cognitive o mentali, aiutandole a svolgere alcune funzioni e dei compiti che l'individuo da solo non riuscirebbe a eseguire. L'amico dell'uomo può essere prezioso anche affiancando persone con epilessia o diabete, perché grazie all'olfatto può capire la situazione e prevenire crisi.