In Giordania migliaia in piazza a sostegno degli abitanti di Gaza in difficoltà

Il 22 marzo, in piazza, i giordani affermano l'unità del destino condiviso con i loro fratelli in Palestina

"I giordani oggi, nell'anniversario della battaglia di Karameh (impegno militare tra le Forze di difesa israeliane (IDF) e l'Organizzazione per la liberazione della Palestina (OLP) e le Forze armate giordane (JAF) nella città di confine giordana di Karameh il 21 marzo 1968) , affermano l'unità del destino condiviso con i loro fratelli in Palestina. La battaglia è una, il destino è uno, perché è la battaglia per affrontare questo nemico sionista, proprio come il sangue giordano e palestinese si è raccolto nel Giorno di Karameh. A Dio piacendo, si incontrerà nella terra di Al-Aqsa."