Il Consiglio di sicurezza

Il momento dell'ok al cessate il fuoco a Gaza, l'applauso dell'aula all'Onu

Approvata la risoluzione in Consiglio, gli Usa si astengono. 14 voti a favore.Onu chiede il cessate il fuoco a Gaza, è la prima volta. Hamas esulta "Noi disponibili allo scambio". Netanyahu blocca la partenza della delegazione israeliana a Washington

Approvata la risoluzione in Consiglio, gli Usa si astengono. L' Onu chiede il cessate il fuoco a Gaza, è la prima volta.


Dopo mesi di stallo il Consiglio di sicurezza ha finalmente approvato una risoluzione che chiede il cessate il fuoco a Gaza. Nel documento, che ha ottenuto 14 voti a favore e l'astensione degli Usa, si "chiede un cessate il fuoco immediato per il Ramadan rispettato da tutte le parti che conduca ad un cessate il fuoco durevole e sostenibile e il rilascio immediato e incondizionato di tutti gli ostaggi, nonchè la garanzia dell'accesso umanitario per far fronte alle loro esigenze mediche e umanitarie". L'adozione è stata salutata con un lungo applauso.  

Prima del voto la Russia ha preso la parola per proporre un emendamento e sostituire il termine "durevole" con "permanente" nella frase in cui si chiedeva "un cessate il fuoco immediato per il mese del Ramadan, rispettato da tutte le parti, che conduca ad un cessate il fuoco durevole e sostenibile". Il termine è stato sostituito all'ultimo minuto e secondo l' Ambasciatore russo Vassily Nebenzia "annacqua il testo e lascia spazio alle interpretazioni, permettendo a Israele di riprendere le operazioni militari in qualsiasi momento". La richiesta è stata bocciata ma Mosca ha comunque votato a favore della risoluzione.