Specchio dei tempi

Kate Middleton e il "photo-gate", le polemiche sulla foto ritoccata non si placano

A Top social club l'analisi di Giampaolo Colletti, giornalista ed esperto di nuove tecnologie e Federica Brunini, royal watcher

Kate Middleton e il “photo-gate”. Quali sono le cause di quello che da molti è stato definito come un “disastro mediatico”? Ripercorriamone le tappe.

L'intervento chirurgico: Da gennaio la Gran Bretagna è in apprensione per l'annuncio fumoso di un non ben specificato intervento all’addome della principessa Kate che, si annuncia, si assenterà da tutti gli impegni ufficiali fino ad aprile. Un tempo lunghissimo che già fece pensare alle ipotesi più disparate.

La foto: Domenica scorsa la principessa torna in pubblico attraverso una foto e un tweet in occasione della festa della mamma, insieme ai suoi tre figli. Si scatena il finimondo: la foto viene passata al microscopio, e l’autenticità viene messa in dubbio. Troppe incongruenze. La foto viene ritirata dalle principali agenzie per debunking.

Il tweet di Kate: tempo 48 ore e è la stessa Kate a scrivere un altro tweet. E ancora una volta il risultato è disastroso. "Come tanti fotografi amatoriali ogni tanto faccio esperimenti nell'editing delle foto. Voglio porgerle le mie scuse per la confusione che ha generato la foto di famiglia".

Tanti sono gli interrogativi che scaturiscono da questa vicenda: nell’epoca dei social media dobbiamo dubitare di qualsiasi immagine che ci viene proposta? Questa vicenda potrebbe mettere a rischio la credibilità dell’ istituzione reale? In futuro come potrebbe evolvere la situazione, pensando ad esempio all’intelligenza artificiale?