Le immagini

L'esercito israeliano pubblica il video delle ultime operazioni nella Striscia di Gaza

Il filmato mostra il personale delle forze di difesa israeliane di pattuglia e che perquisisce gli edifici in un'area non specificata

Domenica l’esercito israeliano ha diffuso un video in cui afferma di mostrare alcune delle sue ultime operazioni nella Striscia di Gaza.

Il filmato mostra il personale delle forze di difesa israeliane di pattuglia e che perquisisce gli edifici in un'area non specificata dell'enclave. Israele ha continuato la sua offensiva volta a distruggere il gruppo militante palestinese Hamas nonostante le richieste internazionali di cessate il fuoco, anche attraverso una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite questa settimana.

Quasi sei mesi di guerra hanno distrutto infrastrutture critiche a Gaza, tra cui ospedali, scuole e case, nonché strade, sistemi fognari e la rete elettrica. Oltre l’80% della popolazione di Gaza, pari a 2,3 milioni, è sfollata, affermano le Nazioni Unite e le agenzie umanitarie internazionali. Il Ministero della Sanità di Gaza afferma che 32.705 palestinesi sono stati uccisi, con 82 corpi portati negli ospedali nelle ultime 24 ore. 

Il Ministero della Sanità non distingue tra civili e combattenti nel bilancio, ma ha affermato che la maggior parte delle persone uccise erano donne e bambini. Israele afferma che oltre un terzo delle vittime sono militanti, anche se non ha fornito prove a sostegno di ciò, e incolpa Hamas per le vittime civili perché il gruppo opera in aree residenziali.

La guerra è iniziata dopo che i militanti guidati da Hamas hanno fatto irruzione nel sud di Israele il 7 ottobre, uccidendo 1.200 persone, per lo più civili, e prendendo in ostaggio circa altri 250.