Guerra in Ucraina

L'interno del sistema missilistico antiaereo russo 9K332 Tor-M2 mentre abbatte un drone ucraino

Tor è un sistema d'arma indipendente, in quanto radar, veicolo da trasporto e lanciatore sono tutti concentrati nella stessa piattaforma

Filmati dall'interno del sistema missilistico antiaereo 9K332 Tor-M2 delle forze armate russe, che abbatte un drone delle forze armate ucraine.

Il Tor (in cirillico: Top), è una famiglia di semoventi missilistici anti-aerei a corto raggio, di fabbricazione sovietica prima e russa poi, sviluppata negli anni '70 dal NPO Almaz ed entrata in servizio nel 1986 presso le forze armate sovietiche in sostituzione del 9K33 Osa.

Progettati per difendere obiettivi sensibili quali strutture amministrative, economiche e militari, sono pensati per operare anche in territorio ostile a difesa di unità amiche a livello di divisione e sono in grado di tracciare, ingaggiare e neutralizzare in modalità totalmente automatica minacce rappresentate da velivoli, missili da crociera, UAV nonché missili balistici tattici in qualsiasi condizione meteorologica.

Tor M2 Short Range Air Defense System - YouTube


Caratteristica del Tor è quella di un sistema d'arma indipendente, in quanto radar, veicolo da trasporto e lanciatore sono tutti concentrati nella stessa piattaforma. Nella sua versione più recente, nota come Tor-M2, il sistema è in grado di lanciare una salva di missile anche in movimento, cosa che in precedenza aveva costituito una forte limitazione alla versatilità d'impiego.