Elezioni in Abruzzo

Marco Marsilio subito dopo la vittoria: "L'Abruzzo è la missione della mia vita"

"Il popolo abruzzese ha scelto di confermi l'onore di guidare la Regione per altri 5 anni"

Poco prima delle 2 della notte, Marco Marsilio è giunto al comitato elettorale accolto dagli applausi. Microfono alla mano ha parlato del risultato definendolo la vittoria della verità contro la calunnia. “L'Abruzzo è la missione della mia vita. Guiderò la regione per altri 5 anni. Avevo detto che l'unica sarda che avrebbe festeggiato sarebbe stata mia moglie, che avremmo vinto con 10 punti di scarto anche se a mezzanotte qualcuno ancora parlava di una partita ancora aperta. È stata scritta una pagina di storia. Il campo largo non sarà il futuro dell'Abruzzo”. "Qualcuno ci ha sottovalutato e ancora a mezzanotte parlava di un testa a testa che non è mai esistito se non nei sogni di chi ha provato a raccontare un altro Abruzzo, non quello che hanno scelto gli elettori". "Il popolo abruzzese ha scelto di confermi l'onore di guidare la Regione per altri 5 anni. Mai nei 30 anni precedenti una amministrazione uscente era stata riconfermata per un secondo mandato: è stata scritta una pagine storia e abbattuto un altro muro"