Guarda chi c'è!

Miami, con gli Azzurri “scende in campo” Sinner. La sorpresa e l'abbraccio con Spalletti e Buffon

Jannik si è fermato a lungo nello stadio intrattenendosi con diversi calciatori. Il tennista di San Candido dovrebbe tornare a tifare Italia, dagli spalti, nei prossimi giorni

Al loro arrivo in Florida, gli Azzurri sono rimasti sorpresi dalla presenza di Jannik Sinner. Così la prima attività negli States della squadra del Ct Luciano Spalletti, l'allenamento al ‘Chase Stadium’, è stato segnato dalla presenza inaspettata del tennista numero 3 al mondo: vincitore degli Australian Open e reduce dalla sconfitta in semifinale con Alcaraz agli Indian Wells. Mentre Sinner è in gara nel torneo ATP 1000 - insieme a una lunga sfilza di italiani: Matteo Berrettini, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi, Andrea Vavassori, Flavio Cobolli e Camila Giorgi - l'Italia del calcio si scalda in vista delle partite contro il Venezuela (Giovedì 21 marzo) ed Ecuador (in programma il 24 del mese).