Italia-Ecuador 2-0, la sintesi

Gli Azzurri soffrono ma vincono con una rete per tempo, Pellegrini al 3', Bellanova al 90'+3'. Spalletti: "Bilancio molto positivo della trasferta americana"

L'Italia vince anche la seconda amichevole della tournée americana. La squadra di Spalletti gioca una buona partita e, grazie alle reti di Pellegrini e Barella, può esultare per il risultato positivo. L'Ecuador gioca un buon secondo tempo ma non riesce mai ad impensierire la porta difesa da Vicario. L'Italia si dimostra una squadra ben disposta in campo e con idee chiare, Spalletti può essere soddisfatto dei giocatori convocati. 

Prima metà gara con partenza fulminea degli Azzurri che passano in vantaggio con Pellegrini al 2'30" di gioco. La squadra di Spalletti crea un altro paio di occasioni: al 6' con Dimarco e al 16' con Zaniolo. Dopo il 20' la formazione centroamericana alza il ritmo di gioco e schiaccia l'Italia nella propria metà campo. Nell'ultimo quarto d'ora il gioco diventa più spezzettato per i numerosi falli da entrambe le squadre. Si va al riposo con il risultato di 1-0 per gli Azzurri.

Nella ripresa partono aggressivi gli Azzurri ma al 52' l'Ecuador ha la migliore occasione per trovare il pareggio con Franco che non inquadra la porta di Vicario. La “tricolor” alza il ritmo, l'Italia soffre ma al 90'+3' Barella sfrutta un rapido contropiede beffando il portiere dell'Ecuador.