Gli alberi più grandi al mondo

Non solo negli Usa, le sequoie giganti prosperano anche nel Regno Unito

Introdotte nel 19° secolo, ora nelle tenute di campagna britanniche si contano circa mezzo milione di sequoie. Un numero importante rispetto agli 80.000 esemplari presenti sulle montagne californiane della Sierra Nevada

Le sequoie giganti, che possono vivere anche più di 3.000 anni, sono state introdotte nel Regno Unito intorno al 1800. Diventate simbolo di ricchezza dell'epoca vittoriana, a causa della loro rarità, oggi sono un bene in quanto forniscono ombra e assorbono carbonio. Ma quanto siano davvero utili alla biodiversità nativa resta ancora da verificarlo, proprio perché introdotte, come dicono gli esperti, ancora troppo recentemente.